martedì 23 maggio 2017

Lavori #tramvia: troncato cavo di fibra ottica. Isolati 8 parcheggi pubblici

Otto parcheggi della Firenze Parcheggi sono rimasti isolati informaticamente.  Secondo l'impresa che gestisce molti dei parcheggi fiorentini, la responsabilità è da imputare ai lavori della tranvia. L'interruzione del cavo è avvenuta in via Cosimo Ridolfi.
Il guasto dovrebbe essere riparato entro la serata di mercoledì' 24 maggio.

Lavori #tramvia: ecco le prossime novità per la linea 3.

Procedono i lavori della tramvia. Per quanto riguarda la linea 3 giovedì 25 maggio a partire dalle 10 è in programma il ribaltamento del cantiere in via Pisacane nel tratto da via Palazzo Bruciato a via Tavanti. I lavori si sposteranno quindi sull’altro lato della strada e andranno ad interessare anche l’incrocio tra via la stessa via Pisacane e via Tavanti. Non sarà quindi più accessibile l’attraversamento dell’asse di via Tavanti da via Pisacane verso via Romagnosi-via Vittorio Emanuele II. I veicoli provenienti da via Corridoni e diretti in via Vittorio Emanuele II dovranno quindi utilizzare l’itinerario via Galluzzi-piazza Leopoldo-via Tavanti-via Celso-via Alderotti arrivando quindi in via Vittorio Emanuele. 
In dettaglio i provvedimenti previsti sono un divieto di sosta e un senso unico in via Pisacane, nel tratto interessato dal ribaltamento, verso via Tavanti oltre alla chiusura dell’area dell’incrocio con tra via Tavanti e via Pisacane. E ancora via Tavanti nel tratto via Pisacane-piazza Leopoldo diventerà a senso unico in direzione della piazza e saranno in vigore divieti di sosta. Questi provvedimenti comporteranno le deviazioni delle linee Ataf 2 e 14. 
Giovedì 25 maggio sarà infine ripristinato il doppio senso nella direttrice piazza della Costitituzione-via XX Settembre per la conclusione della posa dei binari sulla carreggiata. In dettaglio il tratto via XX Settembre interessato è quello tra via 24 Maggio e via Crispi: nel giorno di istituzione del provvedimento previsti anche divieti di sosta.

lunedì 22 maggio 2017

Da questa sera modifica ai cantieri #tramvia linea 2

Procedono i lavori della tramvia. Per quanto riguarda la linea 2, saranno effettuati di notte i lavori sui sottoservizi in attraversamento di viale Belfiore, dopo il sottopasso ferroviario nella direttrice verso viale Redi. Da lunedì 22 maggio in orario 21-6 scatteranno restringimenti di carreggiata dall’incrocio con via delle Ghiacciaie all’incrocio con viale Redi e all’intersezione di viale Belfiore con viale Redi. 
Sarà effettuato di notte anche il varo della copertura nella trincea su viale Guidoni. Da giovedì 25 maggio in orario notturno (21-6) saranno istituiti restringimenti di carreggiata nello stesso viale da viale degli Astronauti all’intersezione con viale XI Agosto. Restano due corsie in direzione ingresso città. Termine previsto 30 maggio. 

giovedì 18 maggio 2017

Linea 4 tramvia: i cantieri apriranno nel 2020

Tramvia. Scade il 22 giugno il termine del bando per la progettazione preliminare del secondo stralcio dei lavori per la linea 4 che unirà Firenze e Campi Bisenzio. "Siamo determinati a portare avanti la realizzazione di questa infrastruttura decisiva per la crescita di tutto il territorio metropolitano", sottolineano il Sindaco della Città Metropolitana Dario Nardella e il Sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi che stamani hanno affrontato, in un lungo confronto di lavoro in Palazzo Medici Riccardi, due punti nodali dell'amministrazione del territorio: da una parte la tramvia, dall'altra gli interventi contenuti nel Progetto approvato nell'ambito del Bando Periferie. 
Circa la Linea 4 essa prevede sostanzialmente due stralci: il primo comprensivo del tratto di linea che va, a Firenze, dalla Leopolda alle Piagge. Già pronta la progettazione preliminare e disponibili le risorse per i lavori: 100 milioni di euro sono stati stanziati dal decreto 'Sblocca Italia' e 22 milioni di euro dal 'Patto per Firenze'. Il cantiere sarà aperto nel 2020. E' stata già espletata la Via-Valutazione di impatto ambientale e ora si attende la delibera di approvazione del Cipe. 
Il secondo stralcio prevede invece due lotti: il primo dalle Piagge a San Donnino e il secondo da San Donnino a Campi Bisenzio, con un investimento di oltre 200 milioni di euro. Il bando per la progettazione del secondo stralcio scade il 22 giugno. "La linea 4 - spiega il Sindaco Dario Nardella - è inserita dal Governo tra le opere invarianti, dunque da finanziare prioritariamente, dell'allegato Infrastrutture del Def 2017 ed è un'opera fondamentale per i tre enti interessati: Comune di Firenze, Città Metropolitana e Comune di Campi Bisenzio. Con Fossi abbiamo ribadito unità di intenti perché anche questa parte delle tramvia diventi realtà. Anche così attuiamo il Piano strategico che riqualificherà il territorio entro il 2030".

lunedì 15 maggio 2017

Linea 3 #tramvia, questa settimana modifiche ad alcuni cantieri

Procedono i lavori della tramvia. La prossima settimana sono previste modifiche dei cantieri della linea 3 per l’avanzamento degli interventi. In dettaglio mercoledì 17 maggio è in programma il ribaltamento del cantiere in via Pisacane con lo spostamento sull’altro lato della strada. Il tratto interessato è quello compreso tra via Tabarrini e via Palazzo Bruciato. Non sono previste modifiche alla viabilità: resta il senso unico da via Palazzo Bruciato a via Mazzoni verso via Mazzoni. 
Sempre mercoledì sarà ampliato il cantiere di via Corridoni in corrispondenza dell’incrocio con via Pisacane: via Corridoni resta percorribile ma sarà chiusa la svolta verso via Pisacane. Quest’ultima strada sarà chiusa nel tratto via Corridoni-via Mazzoni (eccetto veicoli diretti ai passi carrabili e mezzi di soccorso) con ingresso da via Mazzoni. I veicoli provenienti da via Corridoni e diretti in via Vittorio Emanuele II dovranno utilizzare l’itinerario alternativo via Corridoni-via Galluzzi-piazza Leopoldo-via Tavanti-via Celso-via Alderotti-via Vittorio Emanuele II. 
Inizieranno invece lunedì 15 maggio i lavori per la realizzazione di un nuovo impianto semaforico in via Vittorio Emanuele II all’altezza di via Pagnini. Previsti restringimenti di carreggiata.

Incidente #tramvia linea 1 del 13/05/17

Presso la fermata Arcipressi, sabato scorso, incidente tra macchina e tram della linea 1. La tranvia si è bloccata per circa mezzora.
Fonte foto: 055Firenze

E' stato aggiornato il contatore incidenti qui a lato.

venerdì 12 maggio 2017

Lavori #tramvia: trovati reperti anche in V. Guido Monaco

Anche in Via Guido Monaco, dopo P.za Stazione, sono stati trovati dei reperti che sono al vaglio della Sopraintendenza.
Lavori sospesi almeno per una ventina di giorni.

mercoledì 10 maggio 2017

FlorenceTV: Avanzamento cantieri #tramvia linea 3 al 09/05/17

In attesa della #tramvia? Nardella a Bruxelles per finanziare la busvia per Bagno a Ripoli

In un intervista radiofonica, Nardella ribadisce la volontà di procedere nella costruzione della busvia per Bagno a Ripoli. Si recherà a Bruxelles il 20 giugno per i finanziamenti europei per l'opera.
Il percorso in prossimità del centro pare definito: da Piazza della Libertà lungo i viali. Potrebbe essere pronta nel 2020. Ma dove passerà la tranvia, ritenuta indispensabile dal sindaco Casini di Bagno e terminata non prima del 2027? Ma poi sarà fatta davvero?

martedì 9 maggio 2017

Lavori #tramvia: Ritrovamenti in P.za Stazione - Intervento della Sopraintendenza

Si riporta il post su Facebook dell'Osservatorio lavori Tramvia, con l'articolo della Nazione che segnala il ritrovamento di reperti, in P.za Stazione, attualmente in verifica da parte della Sopraintendenza. 

Intervista all'AD di Gest sulle nuove linee della #tramvia: Noi, dice, siamo pronti

Dalla pagina Facebook di Gest, l'intervista all'amministratore delegato di Gest Jean Luc Laugaa pubblicata su Repubblica .

L'intervista è molto interessante, ma vorrei sottolineare queste parole:
So di sicuro che non credo nel sottoattraversamento... Bisogna andare molto in profondità e tra scendere, aspettare il mezzo e risalire si perde molto più tempo che andando a piedi.


Giorgetti: L'antenna di Rifredi per la #tramvia, prevista dai progetti, è conforme a tutti i requisiti di sicurezza

La collocazione della torre radio a Rifredi è prevista dal progetto del sistema tranviario, come pure quella della sua gemella a Novoli. Si tratta di un’antenna che risponde alle normative sia dal punto di vista dell’inserimento nel tessuto urbano sia da quello delle emissioni elettromagnetiche”. È quanto ha spiegato oggi l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti in consiglio comunale rispondendo a question time. 
La torre fa parte del sistema radio Tetra dedicato all'esercizio del sistema tranviario. Il progetto prevede l'installazione di una antenna al giardino di Forlanini Novoli per la linea 2 e una all'angolo tra via Corridoni e via Pisacane per la linea 3. Le due torri, insieme a quella della linea 1 installata suo tempo in piazza Paolo Uccello, e a quella del posto di controllo centrale dove è collocata la centrale operativa del sistema di comunicazione nei pressi di Villa Costanza a Scandicci costituiranno una rete radio che consentirà al centro operativo della Gest di comunicare con i tram in ogni punto del sistema. 
“Il luogo è stato individuato sulla base di uno studio della copertura tale da garantire che il sistema radio tetra consenta le comunicazioni tra la centrale operativa e i veicoli in ogni punto del tracciato. E al tempo stesso per la vicinanza alla sottostazione elettrica”. “Tutte le stazioni radio base – ha aggiunto l’assessore – sono state progettate accuratamente e per ciascuna è stato eseguito il progetto strutturale, con deposito al Genio Civile, che comprende la verifica delle strutture alle azioni dei carichi, del vento e sismiche, nonché la verifica di compatibilità elettromagnetica. Il progetto esecutivo approvato inoltre è stato vagliato da tutti gli enti preposti per il controllo ambientale durante la procedura di Via e la conferenza dei servizi (Direzione Ambiente, Azienda sanitaria, Arpat e via dicendo). Le procedure sono state tutte concluse con l'approvazione del progetto di installazione. Comunque a maggior garanzia è prevista un’ulteriore autorizzazione, sulla base del decreto legislativo 259/2003, Codice delle Comunicazioni Elettroniche, da acquisire prima della messa in esercizio del sistema radio” ha concluso l’assessore Giorgetti.

domenica 7 maggio 2017

Lavori #tramvia zona p.za Dalmazia: chiusa via Corridoni per getto calcestruzzo mercoledì 10/05

Chiusura bis per via Corridoni. Per effettuare il getto conclusivo di calcestruzzo per il bloccaggio dei binari, scaricati nel cantiere a fine aprile e che in questi giorni sono stati collocati nella sede, il tratto da piazza Dalmazia a via Bini sarà chiuso mercoledì 10 maggio nella stessa fascia oraria 10-16. Confermati gli itinerari alternativi, ovvero: i veicoli provenienti da via Mariti e diretti verso via Corridoni-Romito utilizzeranno l’itinerario viale Morgagni-via Cesalpino-via Alderotti-via Vittorio Emanuele II-via Bini per rientrare in via Corridoni. I mezzi provenienti da via Reginaldo Giuliani potranno continuare ad usare via di Rifredi e rientrare in via Corridoni da via Bini. Sempre mercoledì 10 maggio è in programma il ribaltamento del cantiere in via Vittorio Emanuele II nel tratto del Poggetto, ovvero da via Alderotti a via Celso. Dalle 10 quindi scatteranno le modifiche per consentire lo spostamento del cantiere sull'altro lato della strada tra cui divieti di sosta nelle strade coinvolte. Per la viabilità non sono previsti cambiamenti significativi, a parte la possibilità per chi proviene da via Alderotti di svoltare direttamente su via Celso da via Vittorio Emanuele II all'altezza della gelateria.

giovedì 4 maggio 2017

Fabrizio Bartaloni: forse la #tramvia sarà completata per febbraio 2018

Il Presidente della Tram SpA, Fabrizio Bartaloni, ha dichiarato all'agenzia Dire, che la situazione è migliorata, adesso è possibile centrare l'obiettivo del 14/02/18 per l'inaugurazione delle linee 2 e 3.

mercoledì 3 maggio 2017

Prima connessione tra vecchia #tramvia e nuove linee

La notizia, secondo me non ha avuto il risalto che meritava. Come si può vedere dal video di FlorenceTV (Vedi post precedente), in via Alamanni, i binari della costruenda linea 2 sono stati interconnessi con il tracciato della T1. Si tratta della prima connessione. L'altra connessione dovrebbe avvenire entro non molto nel punto dove attualmente terminano i binari lungo le gradinate in Piazza della Stazione, in corrispondenza dell'attuale parcheggio delle biciclette, al termine dei binari.

FlorenceTV: Video sull'avanzamento dei lavori della #tramvia, linea 2, al 29/04/17



L'antenna della #tramvia per il controllo del traffico fa paura ai residenti

L'antenna, installata nei pressi di Via Corridoni e Via Pisacane, servirà al controllo del traffico tranviario e per comunicare tra i tram e la centrale operativa. Ve ne è già una in piazza P. Uccello adibita alle comunicazioni della linea 1, ne sorgerà un'altra per la linea 2. I cittadini esprimono preoccupazioni per le onde elettromagnetiche e per il pericolo di caduta. Il Comune rassicura. 

martedì 2 maggio 2017

Il sottopasso #tramvia Strozzi-Strozzi in dirittura d'arrivo: apertura a fine mese?

Procede la realizzazione, arrivata alla fase conclusiva, del sottopasso Strozzi-Strozzi. Da domani, mercoledì 3 maggio, per consentire il taglio con lama diamantata del muro divisorio tra il nuovo sottopasso e il gemello aperto ad inizio dicembre, che nella parte finale corrono uno di fianco all'altro, sarà istituito un restringimento di carreggiata nel sottopasso Milton-Strozzi. Al termine di questo intervento la carreggiata sarà asfaltata e quindi, tra fine maggio e inizio giugno, si potrà aprire al transito anche il sottopasso Strozzi-Strozzi.