giovedì 14 marzo 2019

Anche la Fiorentina prende la #TramviaFi per l'aeroporto

La Fiorentina prende la tramvia e Nardella scherza con Antognoni

Fiorentina in tranvia in direzione aeroporto da dove partirà per Cagliari

Poco dopo pranzo la Fiorentina ha preso la tramvia dal centro di Firenze in direzione aeroporto di Peretola da dove partirà per Cagliari. Presente anche il sindaco Dario Nardella che ha scherzato col club manager Giancarlo Antognoni: “Dopo Mattarella anche la Fiorentina“. Ricordiamo che, qualche settimana fa, la nuova linea 2 della tramvia è stata inaugurata alla presenza del Presidente della Repubblica.


Un'auto sbatte contro un palo della #tramviaFi e si incendia

Perde il controllo dell’auto che finisce contro un palo e prende fuoco, patente ritirata in attesa dell’esito degli esami alcolemico e tossicologico

L’incidente è accaduto ieri sera in piazza Muratori. Nessun problema per il servizio tranviario

Stava transitando in via Guasti verso piazza Muratori quando, arrivato in piazza Muratori, ha perso il controllo dell’auto che, dopo una carambola, è finita contro un palo prendendo fuoco. Il conducente è rimasto illeso ma in attesa dell’esito degli esami relativi al tasso alcolemico e all’utilizzo di sostanze stupefacenti la Polizia Municipale gli ha ritirato la patente. Lo spettacolare incidente è avvenuto ieri sera intorno alle 22.30. Secondo la prima ricostruzione della Polizia Municipale una Polo della Volkswagen proveniente da Careggi arrivata in piazza Muratori ha perso il controllo invadendo la banchina della tramvia al centro della carreggiata e colpendo un cestino artistico dei rifiuti (che è stato proiettato verso il sottopasso). L’auto ha concluso la sua folle corsa urtando violentemente contro un palo palo alimentazione della tramvia: la parte anteriore della vettura, distrutta, ha preso fuoco. Illeso il conducente, un 26enne residente a Sesto Fiorentino, probabilmente in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato portato in codice verde all’ospedale dove gli sono state riscontrate solo lievi ferite. La Polizia Municipale gli ha ritirato la patente in via cautelativa, in attesa dell’esito degli esami relativi al tasso alcolemico e all’utilizzo di sostanze stupefacenti. Nessun danno al palo di alimentazione della linea tranviaria: il servizio è stato interrotto brevemente soltanto in quel tratto per rimuovere i detriti sui binari. Sul posto sono intervenuti una pattuglia dell’Autoreparto, che sta ricostruendo l’esatta dinamica dell’incidente, e i Vigili del Fuoco, l’auto è stata portata in depositeria.

mercoledì 13 marzo 2019

#TramviaFi - 12000 auto in meno

Il Sindaco Nardella ha riportato i valori stimati dai tecnici del Comune:
Nella fascia oraria dalle 7 alle 10 si riscontra una riduzione strutturale di 12.000 veicoli al giorno.

martedì 12 marzo 2019

La #TramviaFi gigliata fa scuola in Europa

Martedì 12 marzo a Firenze Dario Nardella presiederà la riunione del Comitato esecutivo regionale europeo di Iclei. Avanti con 'Elastic'.

Si svolgerà martedì 12 marzo 2019, dalle 16, a Firenze, nella Sala Pistelli di Palazzo Medici Riccardi, una riunione del Comitato esecutivo regionale europeo dell'Iclei (International council for local environmental initiatives) presieduta dal Sindaco della Città Metropolitano Dario Nardella, membro dei massimi organi di Governance di Iclei, del Comitato esecutivo globale e di quello Europa insieme ad altri Sindaci e Vice Sindaci di vari Paesi. 
Saranno presi in esame, tra gli altri temi, la tramvia di Firenze (giovedì mattina la delegazione Iclei effettuerà un viaggio alle 9.30, partendo dalla stazione centrale fino alla Leopolda) e il progetto europeo 'Elastic': mobilità sicura e agevole nel territorio fiorentino grazie ai dati scambiati attraverso una rete capillare di sensori nelle infrastrutture della viabilità ed a bordo dei mezzi, a partire dal sistema tramviario. I risultati contribuiranno a migliorare i servizi di trasporto, sia pubblico che privato, anche in termini di sicurezza e di qualità. Il contributo della Commissione Europea è pari a 5,9 milioni di euro, di cui 320 mila a favore della Città Metropolitana di Firenze, ed altri 1,6 milioni circa a favore delle altre realtà del territorio 
Iclei è l'unica rete a livello globale costituita da oltre 1500 amministrazioni locali (città, aree metropolitane, regioni), suddivisa per aree continentali e dedicata alla costruzione di un futuro sostenibile incentrato sulla riduzione delle emissioni in atmosfera, resilienza, ecomobilità, biodiversità e impiego efficiente delle risorse. 
Grazie a Iclei la Città Metropolitana di Firenze può individuare partnership con altri soggetti istituzionali in grado di massimizzare le conoscenze, le possibilità economiche e le capacità di redazione e presentazione dei progetti di tutti i Comuni metropolitani. 
Alla riunione di Firenze prenderanno parte Wolfgang Teubner, Direttore Regionale di Iclei Europa, e alcuni rappresentanti di città europee, tra i quali Anna-Kaisa Heinämäki, di Tampere, Finlandia); Adam Zawada, di Wroclaw, Polonia; Cheryl Jones Fur, di Växjö, Svezia.

venerdì 8 marzo 2019

#TramviaFi - Il ponte di S. Donato intitolato a Margherita Hack

“Per onorare una grande donna ho deciso di intitolare a Margherita Hack il nuovo ponte della tramvia a San Donato”. Lo ha scritto, su Twitter, il sindaco di Firenze Dario Nardella nella giornata della festa della donna.

martedì 5 marzo 2019

#TramviaFi - Fasce garantite sciopero 08/03/19

Il servizio della tramvia di Firenze, la cui regolarità dipenderà dalle adesioni allo sciopero, sarà comunque garantito dalle 6.30 fino alle 9:30 e dalle 17:00 fino alle 20:00.
Fonte: GEST

giovedì 28 febbraio 2019

#TramviaFi - Sciopero del 01/03/19

Si riporta, ripreso dal profilo Facebook di Gest

⚠️ Venerdì 8 Marzo - Sciopero generale di 24 ore
🕒 Il servizio della tramvia sarà garantito dalle 6.30 fino alle 9:30 e dalle 17:00 fino alle 20:00.
🚋 La regolarità del servizio fuori dalle fasce garantite dipenderà dal grado di adesione allo sciopero.
📲 Saranno dati aggiornamenti in tempo reale su Telegram (https://t.me/tramviagest). 

mercoledì 27 febbraio 2019

#TramviaFi B. a Ripoli - Resoconto incontro Sindaco-Sopraintendente

Su "il Reporter"  vengono descritte le varie ipotesi di lavoro per il tratto della tranvia che transiterà da viale Matteotti, non potendo spostare i filari di alberi voluti così dal Poggi.

martedì 26 febbraio 2019

#TramviaFi Linea 3.2 - Incontro a Bagno A Ripoli

Tramvia a Bagno a Ripoli, nuova assemblea pubblica con i cittadini

Per fare il punto su progetto e tempistiche appuntamento organizzato dal Comune in programma giovedì 28 febbraio alle 18 all'istituto Gobetti-Volta. Presenti il sindaco Casini, l'assessore di Firenze Giorgetti, il primo cittadino di Scandicci Fallani, i tecnici e i progettisti del tram

Un'assemblea sulla tramvia per Bagno a Ripoli proprio là dove sorgerà una fermata dei Sirio. È in programma all'istituto comprensivo Gobetti-Volta il nuovo incontro pubblico sulla linea del tram 3.2 che collegherà piazza della Libertà al capoluogo ripolese organizzato dal Comune di Bagno a Ripoli per giovedì 28 febbraio. L'appuntamento è alle 18 nella sala Perini al secondo piano del'istituto. Saranno presenti il sindaco Francesco Casini e l'assessore Paolo Frezzi, l'assessore al trasporto pubblico locale del Comune di Firenze Stefano Giorgetti e il sindaco di Scandicci Sandro Fallani. Presenti inoltre il direttore dei lavori della tramvia Santino Caminiti, i tecnici dei comuni e i progettisti di Tram spa. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. 

L'assemblea, dopo l'incontro di inizio dicembre ospitato in palazzo comunale, sarà l'occasione per fare il punto insieme ai cittadini su soluzioni progettuali e tempistiche di realizzazione dell'infrastruttura, anche alla luce delle osservazioni presentate dall'amministrazione ripolese in sede di Conferenza dei servizi. 

“Tra queste – dice Casini - anche molte richieste avanzate dalla cittadinanza durante il primo confronto pubblico, come il dimezzamento dei volumi del deposito previsto vicino al cimitero del Pino, la mitigazione del parcheggio scambiatore, la creazione di un viale alberato ai lati dei binari, importanti accorgimenti sulla viabilità e la realizzazione di una ciclabile lungo la tramvia che colleghi Rimaggio e Bagno a Ripoli con le ciclabili di Firenze. Proposte che hanno l'obiettivo di creare un'opera con il migliore inserimento paesaggistico e ambientale possibile senza intaccare il livello e la qualità del servizio tramviario e della viabilità locale sul territorio. Le soluzioni ci sono e per un'opera così importante devono essere condivise il più possibile dalla popolazione. Per questo spero che giovedì prossimo si replichi la grande partecipazione del primo incontro”.

22/02/2019 12.32
Ufficio stampa Comune di Bagno a Ripoli

lunedì 25 febbraio 2019

#TramviaFi per Bagno a Ripoli: Incontro Sindaco - Sopraintendente per gli alberi di V.le Matteotti

Tramvia, stamani l’incontro tra il Sindaco Nardella e il Soprintendente Pessina sulla linea per Bagno a Ripoli

Si è tenuto stamani a Palazzo Vecchio l’incontro tra il Sindaco Dario Nardella e il Soprintendente Andrea Pessina con i rispettivi staff tecnici e il team di progettazione del sistema tranviario fiorentino.

Nell’incontro i tecnici del Comune hanno presentato diverse soluzioni progettuali relative al tratto di viale Matteotti della linea 3.2 per Bagno a Ripoli. Tutte le proposte sono finalizzate, in modo diverso, a salvaguardare nella misura maggiore possibile il disegno urbanistico e il valore identitario dei viali ottocenteschi che rinviano all’opera di Giuseppe Poggi, l’architetto di Firenze Capitale.

Il confronto è stato estremamente proficuo e ha permesso di esaminare approfonditamente tutti gli aspetti sia di tutela del patrimonio culturale e paesaggistico sia degli aspetti funzionali collegati alla migliore fruibilità possibile della mobilità, del trasporto pubblico e del sistema della sosta.

“Siamo soddisfatti di questo primo incontro e fiduciosi che le proposte presentate porteranno a una soluzione definitiva fortemente migliorativa e rispettosa di tutte le esigenze in campo” commentano il Sindaco e il Soprintendente. 

Post di servizio - Rimozione contatore incidenti #TramviaFi

L'attenzione da parte dei mezzi di informazione sugli incidenti della tranvia è nettamente calato. Da parte mia continuerò a dare le notizie quando giungono sui mezzi di informazione, ma ho deciso di rimuovere il contatore a lato, in quanto molti incidenti di piccola entità non giungono più sulle pagine online degli organi di informazione, permettendomi di mantenere attendibile il contatore stesso.

Per la #T2Vespucci della #TramviaFi termina il periodo gratuito

Dopo due settimane dall'inaugurazione, termina il periodo gratuito per la linea T2 Vespucci. Da questa mattina si pagherà il normale biglietto base (1,50€ x 90 min. compreso la fermata aeroporto). I titoli di viaggio validi e gli abbonamenti sono gli stessi previsti per la T1 Leonardo e tutti i bus dell'area cittadina ATAF e Linea.

venerdì 22 febbraio 2019

#TramviaFi #T2Vespucci - Modifiche linee ATAF a partire dal 24/02/19

La linea 22 verrà soppressa, coincide quasi per intero con la T2 Vespucci. Altre otto linee saranno modificate (5, 7, 14, 23, 29, 30, 57 e 66).
Due le nuove linee:
68: Brozzi - Guidoni
16: Puccini - Leopoldo
 La linea 16 ha un destino legato alla tranvia. Serviva Scandicci e fu soppressa nel 2010 con l'apertura della T1. 
Tutte le informazioni disponibili qui: http://cambianoitempi.ataf.net

L'estensione della #TramviaFi - Project Financing o appalto pubblico?

Project Financing per l'estensione della linea 2 fino a P.za S. Marco e per la linea per Bagno a Ripoli, appalto per la linea 4. Questo è quanto emerge da un articolo del Sole24Ore Toscana24.


giovedì 21 febbraio 2019

#TramviaFi per Bagno a Ripoli: intervento di Giorgetti sugli alberi di V.le Matteotti

Tramvia, l’assessore Giorgetti: “Il problema non è la sostituzione delle alberature ma la distanza dagli edifici”

L’intervento in consiglio comunale


“Per la Sovrintendenza il problema della linea tramviaria verso Bagno a Ripoli non è la sostituzione delle alberature ma la distanza dei filari dagli edifici. Per questo sono stati chiesti nuovi rendering in merito al progetto definitivo e anche indagini archeologiche in particolare nell’area di piazza della Libertà dove è previsto un sottoattraversamento pedonale. Una volta acquisiti questi nuovi documenti la Conferenza dei servizi si riunirà per nuove valutazioni e siamo fiduciosi che troveremo una soluzione condivisa”. Lo ha detto l’assessore Stefano Giorgetti, rispondendo ad alcune domande di attualità in consiglio comunale in merito alla nuova linea della tramvia.

“Ricordo – ha sottolineato Giorgetti – che il progetto della tramvia per Bagno a Ripoli è nella fase definitiva, dopo una fase preliminare che ha già avuto tutti i via libera necessari. Il sistema tramviario deve essere completato e vogliamo andare avanti, confrontandoci con tutti ma arrivando a una soluzione unanime che tenga conto anche delle necessità dei residenti e dei commercianti. Per quanto riguarda l’amministrazione, certamente i binari a centro strada sono la soluzione ottimale”.

“Ricordo inoltre – ha concluso Giorgetti –che, come già avvenuto per le precedenti linee, il saldo finale degli alberi sarà largamente positivo”. 

A Novoli la festa per la #T2Vespucci della #TramviaFi

Sabato e domenica gli appuntamenti con i cittadini per dare il benvenuto alla nuova linea. In programma anche un incontro sulla mobilità


Due giorni di iniziative per festeggiare l’arrivo della nuova linea della tramvia. Sabato e domenica a Novoli Comune e Quartiere 5 hanno organizzato una serie di eventi per dare il benvenuto alla T2 a cui parteciperanno il sindaco Dario Nardella e la giunta comunale tra cui l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti e l’assessore allo sviluppo economico Cecilia Del Re. Il primo giorno dalle 17 alle 19 lungo le fermate da Ponte all’Asse a Palazzi Rossi sono in programma momenti di animazione per i bambini ed esibizioni di musica dal vivo: tra i gruppi anche la Nuova Pippolese che riproporrà il brano scritto 140 anni fa per l’inaugurazione del tramvai “Peretola-Firenze” e riarrangiato per il taglio del nastro della T2.

Gli appuntamenti della domenica sono invece concentrati la mattina al Centro San Donato. Si inizia alle 11 con l’incontro sulla nuova mobilità dopo l’entrata in funzione della T2 presso lo Spazio Comune XL. A seguire, intorno alle 12, intrattenimento con i conduttori di Radio Bruno e rinfresco offerto da Coop, Mercafir e Mukki.

Si ricorda che domenica è l’ultimo giorno di gratuità per i viaggi sulla T2.