lunedì 25 giugno 2018

#Tramvia #tramviaFi - l’assessore Giorgetti: “Tutto pronto per partire con la linea 3: siamo in attesa dell’ultimo via libera della commissione ministeriale”

“Tutto è pronto per partire, manca solo l’ultimo via libera della commissione ministeriale”. L’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti  interviene così sulla questione dell’avvio dell’esercizio della linea 3 della tramvia oggi in consiglio comunale. “Anche stamani abbiamo incontrato il concessionario Tram Spa che ci ha confermato che tutto è pronto per iniziare nei tempi previsti. Anche Gest, in considerazione delle prove già eseguite e dell’esercizio a vuoto effettuato, ha confermato che è pronta a far partire il servizio. Siamo in attesa nulla osta tecnico della commissione ministeriale che sta eseguendo le prove necessarie al rilascio del nulla osta”. L’assessore precisa inoltre che in questi giorni sulle linee sta viaggiando un numero superiore di tram (23 ogni giorno) rispetto sia all’esercizio previsto per luglio (10) sia a quello invernale (15).

Per quanto riguarda la sospensione dei lavori delle ditte subappaltatrici sulla linea 2 per il ritardo dei pagamenti, l’assessore Giorgetti precisa “si tratta di criticità tra la Glf Fincosit e i subappaltatori e il concessionario Tram Spa è fortemente impegnato per trovare la migliore soluzione. Le opere civili sulla sede tranviaria sono praticamente completate e quindi i lavori vanno avanti con le ditte degli impianti tecnologici. Come Amministrazione stiamo seguendo la vicenda giorno per giorno in modo che non solo la sede tranviaria ma anche le sistemazioni urbanistiche e le opere accessorie siano terminate nei tempi previsti” conclude l'assessore.

domenica 24 giugno 2018

#Tramvia #tramviaFi - lunedì mattina l’accensione dell’ultimo semaforo della linea 3

La settimana prossima in programma anche interventi sui binari in via di Novoli e alla pubblica illuminazione in piazza Vieusseux e piazza Leopolda

Lunedì 25 giugno alle 7.30 è in programma l'accensione dell'impianto semaforico della tramvia in largo Alinari-piazza Stazione. Contestualmente sarà attivata la nuova circolazione con la chiusura dell'attuale by-pass che permette ai veicoli provenienti da largo Alinari di attraversare i binari. I flussi veicolari saranno convogliati nelle due corsie ricavate internamente alle tre sedi tranviarie in piazza Stazione. La settimana prossima saranno effettuati anche alcuni interventi sulle linee. Per lavori sui binari da lunedì 25 a giovedì 28 giugno saranno istituiti restringimenti di carreggiata all’incrocio tra via Allori e via di Novoli per i veicoli provenienti dal lato di viale Guidoni (orario 7-18). Sempre da lunedì inizieranno alcuni lavori all’impianto di illuminazione pubblica in piazza Vieusseux, piazza Leopoldo, viale Milton e in corrispondenza del ponte provvisorio. Fino al 10 luglio previsti restringimenti di carreggiata per fasi (dalle 7 alle 18). 

venerdì 22 giugno 2018

In auto sui binari della linea 3 della #tramvia #tramviaFi durante i collaudi

Il protagonista un 70enne fiorentino alla guida di una Fiat 600. L’episodio accaduto ieri intorno alle 13.30

Ha transitato fino a viale Strozzi sui binari della tramvia nonostante gli avvisi della Polizia Municipale. Alla fine è stato fermato e riportato, sotto scorta, verso piazza Adua da dove è stato fatto uscire dalla sede tranviaria. Si tratta del conducente di una Fiat 600 che ieri, intorno alle 13.30, uscendo dalla stazione in corrispondenza dell’incrocio con piazza Adua è entrato sulla sede tranviaria di via Valfonda. E, nonostante gli avvisi sonori degli agenti della Polizia Municipale presenti sul posto, ha transitato sui binari fino alla curva con viale Strozzi proprio mentre erano in corso le prove dei tram. Gli autisti dei convogli presenti nella zona (uno nel suo senso di marcia era fermo al semaforo di via Valfonda, l’altro nel senso opposto all’altezza di piazza Bambine e Bambini di Belsan) hanno assistito alla scena increduli.  Inseguito a sirene spiegate da una pattuglia, è stato scortato sui binari fino a tornare in piazza Stazione. Per lui, fiorentino di circa 70 anni, è scattato un verbale da 41 euro per transito su zona interdetta alla circolazione dei veicoli. Le prove sono state interrotte per poco più di un minuto, giusto il tempo di fare uscire l’auto dalla sede tranviaria. 

Linea 2 #tramvia #tramviaFi - Interrotti i lavori

Le ditte sub-appaltatrici, in seguito ai mancati pagamenti da parte della "Grandi Lavori Fincosit Spa", capofila dell'appalto, hanno dichiarato l'interruzione dei lavori.

giovedì 21 giugno 2018

#Tramvia #tramviaFi e trasporto pubblico, quattro appuntamenti per presentare ai cittadini i prossimi cambiamenti

Si inizia martedì 26 giugno al Palazzetto Valenti, previsti incontri anche all’EX3, al centro sportivo Paganelli e al Palafilarete

Inizieranno la prossima settimana gli incontri “Tramvia e nuove linee Autobus. Maratone informative sul trasporto pubblico a Firenze”. Si tratta di quattro appuntamenti pubblici promossi dall’Amministrazione seguendo la metodologia delle maratone dell’ascolto organizzato e che hanno l’intento di presentare ai cittadini le novità sul trasporto pubblico collegate alla messa in esercizio delle due linee della tramvia. Una vera e propria rivoluzione che comporterà la revisione di 37 linee di autobus, che in parte avranno percorsi diversi per non sovrapporsi al tracciato della tramvia e in parte vedranno modifiche di percorso per servire meglio le diverse zone della città. Saranno anche introdotte nuove linee di trasporto urbano che permetteranno di collegare punti di interesse della città alle linee della tramvia.

La partecipazione agli incontri è libera fino al raggiungimento della capienza massima delle sale. Dopo una prima fase di presentazione del piano di mobilità pubblica, seguirà un approfondimento per gruppi di lavoro, moderato e condotto da facilitatori professionisti alla presenza dei tecnici dei trasporti. In questo ambito sarà possibile porre le proprie domande e richieste di approfondimento.

Si inizia martedì 26 giugno alle 17.30 presso il Palazzetto dello Sport Paolo Valenti (via Taddeo Alderotti 24), mercoledì 27 giugno alle 21 è in programma l’incontro presso l’EX3 (in viale Giannotti 75-81). A luglio i due appuntamenti successivi: il 4 luglio alle 18 presso il Centro Sportivo Paganelli (viale Guidoni 208) e il 6 luglio sempre alle 18 presso il PalaFilarete (via del Filarete 5).

Per segnalare la propria partecipazione fino a esaurimento dei posti, scrivere a: ascolto@comune.fi.it. Per maggiori informazioni consulta maratoneascolto.comune.fi.it.

#tramvia #tramviaFi - A luglio inizieranno i lavori per lo scambiatore di V.le Guidoni

L’Amministrazione sistemerà la zona dedicata ai bus del tpl, Firenze Parcheggi quella per le auto

Un parcheggio per le auto da oltre 250 posti e l’ampliamento della zona dedicata alla sosta e alla fermata dei bus del trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano a due passi dal capolinea della linea 2. È il nuovo nodo di interscambio gomma-ferro di viale Guidoni che sarà realizzato nell’area oggi utilizzata per il check point dei bus turistici. La giunta nell’ultima seduta ha dato il via libera all’accordo quadro per i necessari interventi che partiranno già da luglio, in modo da terminare prima della messa in esercizio della linea 2 della tramvia.

In concreto l’Amministrazione comunale si occuperà della sistemazione dell’area dedicata ai bus di fatto ampliando la zona dedicata agli stalli destinati alla sosta e fermata dei bus lungo la pensilina del check point: i lavori inizieranno a luglio e prevedono anche interventi di miglioramento dei percorsi di collegamento pedonale con il capolinea della tramvia. Firenze Parcheggi invece provvederà alla sistemazione dell’area destinata alla sosta delle auto: previsti complessivamente 250 posti.

V. Costanza: Lo scambiatore al capolinea della #tramvia #tramviaFi fa un anno: numeri lusinghieri

180 auto al giorno, 15 bus turistici e 30 camper più 2000 passeggeri al giorno presso l'autostazione con 170 fermate quotidiane da parte delle linee di bus a lunga percorrenza. Questi in sintesi i numeri del parcheggio scambiatore di Villa Costanza. Con il display completo mostrato durante gli eventi come Firenze Rocks.

domenica 17 giugno 2018

Forza Italia vuole ridurre la sede protetta della #tramvia #tramviaFi

Cellai, Tenerani, Tani e Razzanelli: "Presenteremo una mozione in consiglio. La progettazione del prolungamento in San Marco dimostra che ci si è resi conto dell'errore fatto con le due linee 'blindate'"

"Presenteremo presto una mozione in Consiglio comunale per chiedere di intervenire sulle linee 2 e 3 della tramvia per creare dei tratti di promiscuità nei punti cruciali dei tracciati che permettano l'attraversamento a taxi e mezzi privati, sull'esempio di quanto già fatto nella progettazione del prolungamento fino a piazza San Marco della linea 2, un tratto a nostro parere inutile e sbagliato, ma dove almeno si è pensato a realizzare punti di attraversamento". Questa la dichiarazione dei consiglieri del gruppo Forza Italia Jacopo Cellai, Mario Tenerani, Luca Tani e Mario Razzanelli.

"Se si è pensato per quest'ultimo ramo cittadino della tramvia a creare tratti di promiscuità, è segno che anche la giunta Nardella si è accorta dell'errore fatto 'blindando' i tracciati delle due linee in costruzione. Perché allora non porre rimedio? Pensiamo ad esempio alla direzione Careggi della linea 3: i taxi non hanno più una corsia preferenziale, e per chi volesse utilizzare i mezzi pubblici alternativi al tram, il percorso ha tempi proibitivi – aggiungono i consiglieri azzurri –. E che dire della fermata di via Alamanni, di utilità discutibile visto che si trova a meno di 100 metri dal capolinea della Stazione e che crea di fatto una strada a fondo chiuso per lo spazio necessario alla piattaforma. Basterebbe eliminarla e prevedere la promiscuità per fluidificare notevolmente l'accesso per i taxi a Santa Maria Novella".

"Vedremo se i calcoli fatti sui mezzi che, secondo Nardella e il PD, verranno tolti dalle strade con l'entrata in esercizio delle due nuove linee sono giusti, e se il traffico lungo i tracciati scorrerà oppure no. Se si fossero sbagliati, si dovrà correre ai ripari, e la nostra proposta va proprio in questa direzione. Non servono colpi di genio, del resto: basta seguire l'esempio di Milano, Roma e Napoli, oltre a tutte le principali città europee dove sono state realizzate tramvie. Ovunque ci sono tratti di promiscuità, solo Firenze ha voluto chiudere il tram dentro una 'trincea' che potrebbe mandare definitivamente in tilt il trasporto su gomma" concludono Cellai, Tenerani, Tani e Razzanelli.

mercoledì 13 giugno 2018

Firenze Rocks: la #tramvia #tramviaFi fino alle 02.30 con un tram ogni 4/5 minuti

Al link il comunicato di Gest sul servizio messo in campo per la manifestazione Firenze Rocks.

Qui di seguito invece il tweet
  

lunedì 11 giugno 2018

#tramvia #tramviaFi - 11-13/06 - Dalle 22 a fine corse chiude Alamanni Stazione

Si riporta il Tweet di Gest:


venerdì 8 giugno 2018

Insieme alla #tramvia #tramviaFi apre il primo Student Hotel d'italia

Appena aperta la linea 3, aprirà a Firenze il primo Student Hotel d'Italia rivolto agli studenti che possono risiedere a Firenze per motivi di studio per periodi più o meno lunghi. L'hotel è situato nell'ex "palazzo del sonno delle F.S. in Viale S. Lavagnini. Il secondo Student Hotel, sempre a Firenze sarà edificato al posto della voragine in V.le Belfiore, anche in questo caso a fianco alla tranvia. E questo non è certamente un caso. 

giovedì 7 giugno 2018

M5S attacca le grandi opere a Firenze compresa la #tramvia #tramviaFi

Sull'articolo della Nazione il dossier M5S locali inviato sul tavolo del governo nazionale amico, che per altro confermano le mie considerazioni appena fatte nel post precedente.

la #tramvia tramviaFi e il Movimento 5 Stelle. Qualche riflessione

Leggo questo attacco a testa bassa (non è il primo) della consigliera M5S Arianna Xekalos (post precedente). Ovviamente, basta un minimo di raziocinio per capire quanto sia strumentale l'attacco portato.
L'ingorgo in zona Dalmazia Careggi deve fare i conti con diversi fattori che ovviamente durante l'esercizio non si riscontreranno più. La consigliera fa finta di non saperlo o peggio ancora lo ignora volutamente per ragioni di parte, sempre e comunque contro il Comune, e non di merito.
Questi fattori, se casualmente la consigliera leggerà questo post, cerco di ricordarglielo io:
  1. I tram viaggiano vuoti, quindi l'effetto di diminuzione dell'utilizzo del mezzo privato ha da venire (sostanziale è stato lungo la linea 1)
  2. I sistemi semaforici che si stanno testando, devono appunto essere tarati nel modo migliore, quindi gli aggiustamenti, che proprio queste prove servono ad apportare, saranno fatti proprio allo scopo di migliorare la circolazione.
  3. Sono ancora in circolazione tutti i bus, che subiranno soppressioni e modifiche, perchè sostituiti dalla tranvia.
  4. Sono ancora presenti i cantieri che intralciano la circolazione.
Ovviamente non manca l'arroganza del vincitore. Queste parole non credo che necessitino di commenti.

Nel frattempo – conclude la Capogruppo del Movimento 5 Stelle Arianna Xekalos – non ci è dato conoscere la versione definitiva del progetto di revisione del trasporto pubblico locale, né i progetti tranviari verso Firenze Sud, sempre che il nuovo Governo sia d’accordo sui relativi finanziamenti”.

#tramvia tramviaFi - Prove della Tramvia 3, Arianna Xekalos (Capogruppo M5S): “Anche oggi Dalmazia e Morgagni in tilt”

“Nel 2014 eravamo gli unici in Consiglio Comunale a sottolineare le tante criticità del progetto tranviario, mentre il PD ci tacciava di essere quelli contrari a tutto, incapaci di dare soluzioni.

Sono passati gli anni, ma il PD nella sua totale arroganza non ci ha mai ascoltati – aggiunge la Capogruppo del Movimento 5 Stelle Arianna Xekalos – anzi è andato dritto per la sua strada e nell’ultimo anno tutte le cose che avevamo preannunciato si sono verificate: i pali alla stazione, la mancanza di sicurezza in alcune strade, residenti intrappolati nelle loro case.

Facciamo i nostri complimenti al Sindaco, perché peggio di così non poteva fare.

Alle notizie di ieri, relative al forte traffico che si è andato a creare nelle zone di Careggi e Dalmazia a causa delle prove della Linea 3 della tranvia, si devono aggiungere quelle di oggi, sempre relative al forte traffico che si è creato, anche a causa dei semafori, perché danno sempre precedenza alla Tramvia.

Se la situazione rimane questa, Firenze si ritroverà ingolfata, come avviene già nei pressi della stazione.

Il servizio di trasporto pubblico è andato in tilt, in particolare la linea 14, autobus che non riescono a rispettare le corse previste ed altri che si trovano ad arrivare alle fermate insieme ad altri autobus.

È questa l’efficienza di un servizio di trasporto per il PD?

Il sindaco chiede ai cittadini di lasciare l’auto a casa ma non dà alternative adeguate.

Nel frattempo – conclude la Capogruppo del Movimento 5 Stelle Arianna Xekalos – non ci è dato conoscere la versione definitiva del progetto di revisione del trasporto pubblico locale, né i progetti tranviari verso Firenze Sud, sempre che il nuovo Governo sia d’accordo sui relativi finanziamenti”. (s.spa.)

martedì 5 giugno 2018

#tramvia TramviaFi - Continuano le asfaltature lungo la linea 3

Sono in programma anche stasera le asfaltature della viabilità lungo la linea 3. Dalle 21 e fino alle 6 di domani, i lavori andranno a interessare via Vittorio Emanuele II con chiusura del tratto via Alderotti-via Celso. Proseguirà anche l’intervento in viale Morgagni con restringimenti di carreggiata nel tratto largo Palagi-via Cesalpino (direzione piazza Dalmazia).

Giorgetti: anche su V.le Belfiore stanno terminando i lavori della #tramvia #tramviaFi

#tramvia #tramviaFi - Comunicato Gest sulle prove della linea 3, questa settimana

lunedì 4 giugno 2018

#tramvia #tramviaFi - 8 tram per collaudare i sistemi semaforici

Questa settimana, otto tram percorreranno la linea 3 per testare i sistemi semaforici. Poi dopo l'autorizzazione del ministero, partirà il pre-esercizio (periodo in cui i tram viaggeranno regolarmente, ma senza passeggeri) che preluderà all'entrata a regime vera e propria. 

#tramvia #tramviaFi - Nardella di nuovo: Mi candiderò ufficialmente dopo l'entrata in esercizio.

In un 'intervista alla 7, Il Sindaco ha nuovamente dichiarato che si candiderà ufficialmente per un secondo mandato, quando entrambe le nuove linee saranno operative.