giovedì 29 marzo 2018

Regione Toscana: collegio di vigilanza #tramvia #tramviaFi - confermate le date 30/06 (linea3) e 31/08 (Linea2)

Tramvie di Firenze, collegio di vigilanza conferma l'apertura al traffico della linea 3 il prossimo 30 giugno

Il punto sullo stato dei lavori, in via di ultimazione, per le linee 2 e 3
Si è riunito oggi il collegio di vigilanza per l'accordo di programma relativo al completamento del sistema tramviario dell'area fiorentina e l'estensione nell'area metropolitana. Accordo sottoscritto ad aprile 2014 dalla Regione e dai Comuni territorialmente competenti. Alla seduta hanno partecipato l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli ed i rappresentanti dei Comuni di Firenze, Bagno a Ripoli, Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino. 

Nel corso della riunione si è fatto il punto sullo stato dei lavori, in via di ultimazione, per le linee 2 e 3. E' stata confermata l'apertura al traffico della linea 3 il prossimo 30 giugno, mentre la linea 2 sarà messa in esercizio entro la fine di agosto. Per quanto concerne lo stato di avanzamento della gara per l'affidamento della progettazione di fattibilità tecnico-economica con opzione sulla progettazione definitiva, riguardante le estensioni tramviarie verso Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio, il Comune di Firenze, in qualità di stazione appaltante, ha comunicato che è terminata la valutazione tecnica delle offerte e pertanto è di prossima convocazione la seduta pubblica di apertura delle offerte economiche e conseguentemente l'aggiudicazione provvisoria.

28/03/2018 19.29
Regione Toscana




mercoledì 28 marzo 2018

Video di @FlorenceTV_ su il primo test della #tramvia #tramviaFi #linea2


#tramvia #tramviaFi @Ste_Giorgetti : in corso prove di carico sul Viadotto S. Donato #linea2



Dal profilo Facebook dell'assessore alla mobilità.

Linea 2 #tramvia #tramviaFi - tram in movimento e prove di carico sul cavalcavia S. Donato

Oggi il tram effettuerà le prove in movimento sulla linea 2. La linea è stata rialimentata nel tratto dal capolinea aeroporto alla fermata San Donato per effettuare le prove di resistenza e di verifica.
Il tram inizierà a muoversi (fino a 15 chilometri orari) per eseguire la verifica della sagoma nello stesso tratto Peretola-Forlanini. Le prove saranno effettuate con l’ausilio della Polizia Municipale per il transito in corrispondenza degli incroci.

Oggi è in programma anche la prova di carico del viadotto tranviario San Donato. Il test andrà avanti l’intera giornata senza ripercussioni sulla viabilità veicolare.

domenica 25 marzo 2018

Cantieri #tramvia #tramviaFi - Le modifiche alla circolazione dei prossimi giorni

Lunedì 26 marzo dalle 21 scatterà la modifica del cantiere in viale Belfiore per consentire il completamento della realizzazione dei binari nel tratto fino a Palazzo Mazzoni. Nessuna variazione per la circolazione: i veicoli diretti verso viale Redi transiteranno nella corsia realizzata all’interno dell’attuale cantiere e appena asfaltata.  Sempre in orale serale è in programma la posa dei cavi dell’alimentazione elettrica in piazza Stazione, nel tratto via Alamanni-via Santa Caterina da Siena. Da martedì 27 a venerdì 30 marzo in orario 22-5 scatterà un divieto di transito nella corsia lato edifici. Resterà transitabile la corsia lato stazione.

sabato 24 marzo 2018

Linea 2 #tramvia #tramviaFi : iniziano le prove da Peretola a S. Donato. Sulla 3 fino a V.le Strozzi

Tutto è pronto per le prove del tram sulla linea 2. Martedì 27 marzo sarà rialimentato  il tratto dal capolinea aeroporto alla fermata San Donato per effettuare le prove di resistenza e di verifica sulla linea. Il giorno successivo, mercoledì 28, il tram inizierà a muoversi per eseguire la verifica della sagoma nello stesso tratto Peretola-Forlanini. Secondo la programmazione delle imprese, la mattina il tram viaggerà a 5 chilometri all’ora, nel pomeriggio invece la velocità arriverà fino a 15 chilometri/orari. Le prove saranno effettuate con l’ausilio della Polizia Municipale per il transito in corrispondenza degli incroci.

Intanto procedono i viaggi-test del tram sulla linea 3. Da lunedì è prevista l’attivazione degli impianti semaforici definitivi in viale Morgagni a partire dal capolinea di Careggi verso piazza Dalmazia. In programma anche le prove di comunicazione tra questi impianti e la centrale che controlla tutti gli spostamenti del tram gestendo di conseguenza i semafori, e l’ottimizzazione dei piani semaforici. La prossima settimana continueranno i viaggi del tram fino a piazza Leopoldo che, dopo Pasqua, dovrebbe arrivare fino a viale Strozzi.

lunedì 19 marzo 2018

Modifiche alla circolazione per i prossimi lavori per #tramvia #tramviaFi

Stanotte dalle 21 sono previsti i lavori di getto dei marciapiedi in via Valfonda e la strada resterà chiusa fino alle 5 di domani martedì 20 marzo. I veicoli in uscita dalla stazione dovranno utilizzare l’itinerario alternativo piazza della Stazione-via Santa Caterina da Siena-via della Scala. Da mercoledì 21 a sabato 24 marzo, in orario 21-6, saranno effettuati i lavori per la realizzazione di nuovi impianti semaforici in viale Strozzi, sono previsti restringimenti di carreggiata nelle corsie provenienti da sottopasso in corrispondenza dell’intersezione con via Ridolfi e all’incrocio con viale Lavagnini. Sempre in orario notturno (2-5), per l'apertura dei chiusini per la posa dei cavi dell'alimentazione elettrica, giovedì 22 e venerdì 23 marzo sarà in vigore un  restringimento nella corsia che collega piazza Alinari con la corsia verso via Santa Caterina da Siena.

sabato 17 marzo 2018

#tramvia #tramviaFi - lunedì notte chiude via Valfonda

Da mercoledì sera restringimenti di carreggiata in viale Strozzi

Rinviati la scorsa settimana per le avverse condizioni meteorologiche, lunedì 19 marzo dalle 21 sono previsti i lavori di getto dei marciapiedi in via Valfonda. La strada sarà quindi chiusa fino alle 5 di martedì 20 marzo. I veicoli in uscita dalla stazione dovranno quindi utilizzare l’itinerario alternativo piazza della Stazione-via Santa Caterina da Siena-via della Scala. Saranno effettuati in orario notturno i lavori per la realizzazione di nuovi impianti semaforici in viale Strozzi. Da mercoledì 21 a sabato 24 marzo in orario 21-6 sono previsti restringimenti di carreggiata nelle corsie provenienti da sottopasso in corrispondenza dell’intersezione con via Ridolfi e all’incrocio con viale Lavagnini. Sempre in orario notturno (2-5) per l'apertura dei chiusini per la posa dei cavi dell'alimentazione elettrica giovedì 22 e venerdì 23 marzo sarà in vigore un  restringimento nella corsia che collega piazza Alinari con la corsia verso via Santa Caterina da Siena.

giovedì 15 marzo 2018

giovedì 8 marzo 2018

#tramvia #tramviaFi #8marzo videoIntervistata conducente di @TramviaGEST da @muoversintoscan


#tramvia tramviaFi - Assegnati 29,9 milioni dal Ministero Infrastrutture per linea 2 verso Polo Scientifico di Sesto Fiorentino

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha firmato un decreto di riparto di 191,026 milioni di euro del “fondo per migliorare l’offerta di servizi di trasporto pubblico locale nelle aree metropolitane, destinato alle reti metropolitane, le linee tramviarie e il materiale rotabile”. 

“Continuiamo a investire risorse per la cura del ferro nelle città metropolitane e per il trasporto dei pendolari – commenta il Ministro Delrio – per migliorare la sostenibilità e la qualità di vita nelle città”. 

Per assegnare le risorse si è tenuto conto delle indicazioni dell’Allegato al Def 2017 “Connettere l’Italia: fabbisogni e progetti di infrastrutture” e delle linee guida per la valutazione degli investimenti in opere pubbliche del Ministero. 

Gli interventi selezionati corrispondono a caratteristiche di urgenza, priorità, maturità progettuale, coerenza con il rinnovo del parco veicolare, potenziamento delle linee o completamento, estensione della rete. 

I 191,026 milioni destinati ai sistemi di trasporto rapido di massa sono stati così ripartiti: 

Milano, metrotranvia Milano-Limbiate, secondo lotto, 40 milioni. 

Torino, metropolitana – Linea 1, 21,74 milioni di cui: ampliamento officina 7,44 milioni e fornitura due treni 14,3 milioni. 

Genova, metropolitana, fornitura di tre unità di trazione, 15 milioni. 

Firenze, linea tranviaria 2, tratta Sesto Fiorentino-Polo Scientifico, 29,9 milioni. 

Roma, metro C, tratta T3, fornitura di 4 treni, 36,4 milioni. 

Napoli, metropolitana, linea 6, tratta Mostra-Arsenale-Campegna, 38 milioni. 

Catania, tratta metropolitana Ferrovia Circumetnea, fornitura revamping materiale rotabile, 9,986 milioni. 

07/03/2018 17.24
Redazione di Met

lunedì 5 marzo 2018

sabato 3 marzo 2018

Le prossime modifiche alla circolazione per i cantieri #tramvia #tramviaFi

Da lunedì chiusa via Pisacane all’incrocio con via Mazzoni Proseguono i lavori accessori ai cantieri sulla linea 3. Da lunedì 5 marzo per lo spostamento di sottoservizi telefonici saranno istituiti divieti di sosta e restringimenti di carreggiata in orario serale (dalle 18 alle 6) e notturno (dalle 23 alle 6) in corrispondenza dei pozzetti in via Lorenzo il Magnifico, viale Strozzi, viale Fratelli Rosselli, piazzale di Porta a Prato, piazzale Vittorio Veneto. Sempre da lunedì 5 marzo è in programma la realizzazione di una buca per giunti relativi alla rete Enel in via Carlo Pisacane. Previsto un divieto di transito all’incrocio con via Mazzoni fino al 16 marzo.

#tramvia #tramviaFi - Arrivato il primo tram sulla #linea2 - filmato di @FlorenceTV_



La nuova tramvia è arrivata sulla Linea 2 la scorsa notte. E’ stata posizionata all’altezza della fermata San Donato, a Novoli. Nei prossimi giorni inizieranno le prime prove, sulla già completata sede tranviaria dall’aeroporto fino alla fermata di Ponte all’Asse, che permetteranno di anticipare la fase dei collaudi su tutta la linea. Il convoglio, identico a quello già arrivato sulla linea 3 nelle scorse settimane, è stato trasportato con un autoarticolato da Scandicci. All’arrivo, intorno a mezzanotte, erano presenti il sindaco, l’assessore alla mobilità, il presidente del Quartiere 5, tecnici e dirigenti comunali. Nessun problema è stato registrato lungo il percorso. Il nuovo Sirio, prodotto da Hitachi nelle officine di Pistoia, è una evoluzione di quelli già circolanti sulla Linea 1: è lungo 32 metri, largo 2,40 metri, alto 3,30 metri e pesa circa 80 tonnellate. Il sindaco ha ricordato che al momento sono confermati i tempi delineati nelle ultime riunioni, ovvero la messa in esercizio della linea 2 entro il prossimo mese di agosto e l’avvio della linea 3 a fine giugno. Il sindaco ha sottolineato che i cantieri sono andati avanti anche in questi giorni di brutto tempo e ha ringraziato operai e ditte che stanno facendo ogni sforzo in queste ultime settimane di lavoro.

venerdì 2 marzo 2018

#tramvia #tramviaFi - Neve: efficienza e bontà della scelta tranviaria @TramviaGEST @DarioNardella

Questa mattina, mentre dopo eventi del genere, in altre città le polemiche sulle inefficienze fioccavano (è proprio il caso di dirlo), gli organi di stampa e i social , stranamente, sono pieni di complimenti per l'efficienza dimostrata. La maggior dimostrazione però è stata data dalla tranvia, che, oltre a viaggiare tutta la notte per mantenere i binari sgombri dalla neve, durante il servizio ha mantenuto la sua consueta puntualità come un giorno normale.
Alla vigilia dell'entrata in servizio delle nuove linee questo fa ben sperare. 
La notte tra mercoledì e giovedì e la giornata di ieri hanno dimostrato che il mezzo, consente, anche in condizioni inusuali, di funzionare egregiamente, con opportuni accorgimenti, garantire un servizio efficiente e puntuale.
Dal prossimo anno, anche in previsione di giornate come queste, avremo la garanzia che buona parte della città potrà continuare con la vita abituale, magari con qualche macchina in meno sulla strada e qualche passeggero in più sul tram. Spero inoltre che questa giornata sia utile a rivedere certe ipotesi come il jumbo bus, che ieri, od in situazioni peggiori, sarebbe stato più d'ingombro che utile, o magari, sarebbe rimasto tristemente in rimessa.

  

#Tramvia #tramviaFi - Nella notte tra venerdì e sabato arriva il primo convoglio sulla linea 2

Arriva il tram anche sulla linea 2 per anticipare le prove, come già avvenuto sulla linea 3, sulla già completata sede tranviaria dall’aeroporto fino alla fermata di Ponte all’Asse.
Il trasporto eccezionale del tram è stato programmato nella notte tra venerdì e sabato, per la precisione nelle prime ore del sabato, condizioni meteorologiche permettendo. Il viaggio inizierà alle 2 dal deposito di Villa Costanza e si concluderà in via di Novoli utilizzando un itinerario che, per quanto riguarda il territorio del Comune di Firenze, si snoda su viale Nenni, via Foggini, via Simone Martini, Viadotto dell’Indiano, viale Gori, via degli Astronauti, viale Guidoni, via Forlanini. Da qui il trasporto eccezionale (lungo 42 metri per 85 tonnellate) entrerà nel cantiere della tramvia in via di Novoli. Secondo la tabella di marcia lo scarico del tram dovrebbe concludersi intorno alle 4. L’orario di partenza dal deposito è stato fissato alle 2 per evitare interferenze con il servizio della linea 1.