domenica 31 gennaio 2010

Ispiratore?

Vorrei riproporre questo post "Togliamo un po' di autobus da piazza Stazione e dintorni" pubblicato sul blog dal sottoscritto l'8 agosto 2009.
Come si può vedere ipotizzavo di spostare nella zona di Via Foggini, oltre ai capolinea delle linee urbane della zona provenienti da Scandicci e dintorni, anche quelli delle linee extraurbane provenienti dall'empolese e dalla direttrice di Siena facendo qui una stazione di bus.
Scusate, a me pare che, cambiata la location e le linee urbane di riferimento, il resto equivale alla mia proposta che pare essere stata l'ispiratrice del progetto "Leopolda".

Dimenticavo... La mia proposta l'avevo girata anche per Email al Sindaco. Qui sotto ho copiato la sua risposta.

From: "Sindaco di Firenze"
Reply-To: sindaco@comune.fi.it
Organization: Comune di Firenze
To: *****
Subject: Re: Tramvia e servizii pubblici

Grazie per la segnalazione, caro *****.
Mi sembra un'ottima riflessione.
La giro agli uffici competenti.
Grazie davvero,un cordiale saluto,
Matteo Renzi

Rivoluzione mobilità 2

Repubblica Firenze: Traffico, tra pullman e bussinisi gioca la scommessa di Renzi

venerdì 29 gennaio 2010

Ancora Renzi e la riorganizzazione

Il Riformista: Firenze: il 14 febbraio parte la tramvia, rivoluzione mobilita' cittadina

Libero.news: Firenze: il 14 febbraio parte la tramvia, rivoluzione mobilita' cittadina

GreenReport: Renzi:«Firenze inquinata, ma meglio di altre realtà. Il principale problema è la vicinanza dell’autostrada del Sole»

GreenReport: La stazione Leopolda sarà la nuova centralità della mobilità fiorentina

La Nazione Firenze: Il 14 febbraio parte la tramvia Rivoluzionata anche la mobilità

Libero.News: Smog: Renzi rivoluziona la mobilità a Firenze contro l'inquinamento

Sito Web di Renzi: Da febbraio al via la nuova organizzazione della mobilità

Cominicato stampa Comune di Firenze: Da febbraio al via la nuova organizzazione della mobilità

Renzi: Parte la Linea 1 e altro...

Qui sotto nei link alcune dichiarazioni di Renzi sull'avvio della tranvia.
  • Gli autobus a lunga percorrenza lasciano Piazza Stazione per essere spostati presso la Leopolda, mi sembra un ottima cosa.
  • Frequenza: dopo il periodo iniziale (8 min) la frequenza sarà ogni 3'20" - Altra ottima notizia -.
  • Sulle altre due linee il Sindaco non esclude alcuni passaggi in sotterranea.

Non sarà che la linea 2 manterrà il vecchio percorso del Duomo passando da piazza S. Giovanni in sotterranea? A me tutto sommato non dispiacerebbe, anche se c'è sempre il rischio reperti archeologici con blocco dei lavori. Ovviamente aumenteranno anche i costi, ma sarebbe senza dubbio un grosso investimento sul futuro della città e del Centro Storico, non museo all'aperto, ma cuore pulsante.

  • Si accenna infine ad un contenzionso economico col Comune di Scandicci: non sarà mica per caso l'inizio di una polemica in vista della riorganizzazione del TPL?
ecco i link:

Agenzia ASCA: FIRENZE: RENZI, DA 14/2 PARTE TRAMVIA E RIVOLUZIONE MOBILITA'

Agenzia ASCA: FIRENZE: RENZI, DA 14/2 PARTE TRAMVIA E RIVOLUZIONE MOBILITA' (2)

Intervista al Sindaco: si parla anche di tranvia

La Nazione Firenze: Intervista al Sindaco Matteo Renzi

venerdì 22 gennaio 2010

Prova sul campo della linea 1

La Nazione Firenze: A bordo della tramvia: Collaudi per il giorno x

Ultime notizie: si parte

Quasi ad evocarlo con il post di ieri, ecco quanto su un sito ufficiale (http://www.muoversiafirenze.it/) è riportato sulla nuova linea tranviaria.
Semba che Comune, Provincia e Regione intendano fare di questo sito un punto importante per l'informazione sulla mobilità cittadina. Ben venga.
Avrà quindi l'onore di un link qui accanto.

MUOVERSI CON LA TRAMVIA
Con l'arrivo della linea T1 cambia lo spazio e il tempo della città.Si viaggia meglio, si arriva prima, pur contribuendo alla soluzione dei problemi legati alla mobiiltà e all'inquinamento atmosferico ed acustico.La Città ha bisogno di un'integrazione virtuosa tra trasporto pubblico e privato e la tramvia è parte innovativa di questo sistema.
L’inizio dell’esercizio è previsto per il 14 Febbraio 2010.

Servizio primo mese:dalle ore 6.30 alle ore 21.30
Frequenza:ogni 8 minuti in entrambe le direzioniPer il primo mese il servizio tranviario sarà affiancato all’attuale servizio ATAF

Servizio da Aprile:dalle ore 5.00 alle ore 24.00
Frequenza giorni feriali (periodo invernale):
*ogni 3,5 min nella fascia di punta
*ogni 6 min nelle altre
*ogni 12 minuti nelle ore notturne

I biglietti ATAF e LI-NEA emessi dalla Scarl saranno validi anche per la Tramvia, pertanto dovranno essere obliterati sul primo mezzo di trasporto pubblico utilizzato, o alla scadenza del loro periodo di validità.

giovedì 21 gennaio 2010

L'attesa

Se transitiamo a fianco al tragitto della linea 1 della tranvia ci accorgiamo che ferve l'attività, soprattutto quella inerente al transito delle vetture che con vari convogli, percorrono avanti e indietro l'intero itinerario. Impegno ridotto invece, almeno sembra, per le rifiniture; si notano pochi operai lungo la linea.
Rimangono in sospeso alcune domande:
  • Quando verranno posti i cartelli indicatori del nome delle varie fermate?
  • Quando saranno rimossi i cancelli e i recinti tutti intorno alla tranvia?
  • I convogli verranno ornati con loghi della società di gestione e con una qualche numerazione?

Se sul versante dei lavori le cose non vanno male, le notizie che circolano sono molto poche, infatti anche la mia rassegna stampa langue.

Chissa se poi la tranvia partirà il 14 febbraio, dopo l'ultima autorevole conferma del Sindaco, tutto tace. Anche perchè molti si chiedono se sono stati reperiti tutti i tranvieri necessari; anche sul contenzioso sindacale non sono girate altre notizie dopo la rottura della CGIL con Gest e l'accordo separato delle altre sigle sindacali che hanno accettato condizioni diverse da quelle che confermavano le attuali retribuzioni ATAF agli autisti transitati a Gest.

I dubbi sono molti e ancora la chiarezza è poca.

Attendiamo S. Valentino.

venerdì 15 gennaio 2010

Linea 2 e 3: qualcosa si muove? Linea 1 confermato l'avvio il 14/02

A margine della riunione al Ministero delle infrastrutture sull'attraversamento TAV a Firenze, è stato annunciato un via libera alla realizzazione del tratto della linea 2 Peretola - SMN e lo sblocco dei finanziamenti per la 2 e la 3.

Renzi conferma l'avvio della linea 1 il 14/02/2010

Corriere Fiorentino: Alta Velocità, si parte col tunnel Ma è guerra sui permessi

Repubblica Firenze: Stazione Foster, tra venti giorni si parte

Agenzia ASCA: FIRENZE: RENZI, BENE VIA LIBERA MINISTERO A TRAMVIA

La Nazione Firenze: Tramvia: via libera per le linee 2 e 3

lunedì 11 gennaio 2010

Bus e tranvia

Il 14 febbraio, tolto l'entusiasmo per l'avvio della tranvia, per il TPL cittadino credo che non sarà un bel giorno. L'entrata in esercizio del tram deve sicuramente portare una riduzione del servizio su gomma. Credo però che la messa a regime delle nuove linee, possibilmente convergenti verso la tranvia piuttosto che verso SMN non sarà cosa facile e richiederà diversi aggiustamenti in corso d'opera. Il beneficio immediato sarà per chi potrà avvalersi direttamente del tram, gli altri in un primo momento pagheranno disagi, in parte dovuti al cambio di abitudini e in parte ad errori di riorganizzazione, che in un primo momento punterà al massimo risparmio, volgendo successivamente, anche in seguito alle lamentele, ai disservizi etc., alla razionalizzazione dell'intero sistema. Comunque credo che tra un anno, tutti dimenticheranno le polemiche e tutti apprezzeranno il tram, compreso quelli che al referendum hanno votato contro.